GARA ALBETTONE. Spettacolare la seconda prova del Trofeo Veneto UISP 2017 nello storico impanto...
Leggi tutto...
TROFEO  ITALIA  MINICROSS Si è concluso il Trofeo Italia Minicross e il Veneto non può che...
Leggi tutto...
       Gara a Arco e stagione 2016   Raccomandiamo a tutti coloro che volessero entrare...
Leggi tutto...

Leggi tutto...
Gara Sant'Anna D'Alfaedo     Quella di Sant'Anna D'Alfaedo si può dire che sia stata una gara...
Leggi tutto...

Amatori
Epoca
MiniCross
Esperti
HobbyCross
Agonisti
Squadra
Amatori
Epoca
MiniCross
Esperti
HobbyCross
Agonisti
Squadra
Home
PDF Stampa Email

Resoconto Serle 10/07/2011

 


 

La Lega Motociclismo UISP Veneto ospite per la seconda volta in quel di Serle per la quarta prova del campionato Veneto Motocross, anche questa volta ottima accoglienza e pista preparata al meglio, dobbiamo ribadire che l'amico Dante e tutta la sua squadra dovrebbero essere da esempio per come sono organizzati. La giornata è stata stupenda con sole caldo la mattina e aria più fresca al pomeriggio, appena finite le operazioni preliminari si sono aperte le ostilità. 

È stato chiaro da subito, dalle prove libere e cronometrate, che i piloti non si sarebbero risparmiati e che avrebbero dato spettacolo, sono state manche combattute in tutte le categorie senza risparmio di energie e con grande sportività. Grande spettacolo anche per i piloti del Trofeo dei Marmi che hanno saputo far vedere delle sfide veramente spettacolari.

Nella categoria Agonisti mx1 giornata nera per Federico Meneguzzo per problemi alla moto tanto da dover ritirarsi nella prima manche e non partire nella seconda, eliminato Meneguzzo è stata facile per Emanuele Brun che ha corso facendo sempre spettacolo con i suoi salti.

 Nella Esperti mx1 facile anche per Giampaolo Perin che si porta a casa prima e seconda manche.

Più combattuta la Amatori mx1 che ha visto prevalere su tutti il veloce e spettacolare Andrea Pigato, vincitore di ambe le manche, seguito dal regolare Ivan Gecchele incalzato da Nicola Colorio e a seguire Fiorenzo Pigato e Stefano Simonato che si sono invertiti le posizioni nella seconda manche, ritiro invece per Luciano Filippi a causa di una caduta nella prima manche provocandogli una contusione all'anca tanto da non permettergli di partecipare neanche alla seconda.

Equilibrata anche la Hobbycross mx1 che ha visto vincitore assoluto il soddisfatissimo Simone Modena che è riuscito a relegare in seconda posizione Elvio Bevilacqua vincitore di manche uno e secondo nella seconda, tranquillo e regolare invece Gregorio Mocellin che si aggiudica anche questa volta il terzo gradino del podio, a seguire Pietro Montagna, Roberto Danese, Mirco Miotto, Enrico Montagna, Martino Miotto ritiratosi nella prima manche per problemi meccanici, Luigi Paiusco invece si è dovuto ritirare nella seconda.

Vince la Esperti mx2 Mattia Desiderà vincitore di tutte due le manche. 

A seguire la Hobbycross mx2 2tempi che vede sul gradino più alto del podio il giovane Giovanni Urbani vincitore assoluto dopo avere conquistato entrambe le manche, sul secondo gradino sale Samuel Seganfreddo con due secondi posti, al terzo posto arriva Luigi ferin con un Quarto e un terzo di manche, a seguire Nicola Peripoli, Mirco Marangon e Alex benelli.

Vince invece la Hobbycross mx2 4tempi Paolo Valente con un secondo nella prima e un primo di manche nella seconda, secondo assoluto Alessandro Piazzon con un primo nella prima ma scivolato in terza posizione nella seconda, si è ben comportato anche Cristian Palmulli riuscendo ad arrivare terzo in prima battuta e secondo nella seconda guadagnando il terzo gradino del podio, passano gli anni ma di appendere il casco al chiodo, Cesarino Bruttomesso, non ne vuol sapere e tra gare epoca e hobbycross si mantiene giovane e si porta a casa una più che meritata quarta posizione assoluta.

Un grosso ringraziamento ancora a tutta l'organizzazione per l'ospitalità, la cortesia e la professionalità dimostrata nei nostri confronti.

Il direttivo

 
PDF Stampa Email

Resoconto Serle 19/06/2011

 


 

Si è svolta il 19 Giugno 2011, ospiti nel Crossodromo gestito dal Motoclub "Le Valli" in quel di Serle (BS) la terza prova del campionato Veneto Uisp, dobbiamo dire che siamo stati accolti con entusiasmo e con un po' di curiosità da parte degli adetti ai lavori.
L'impianto è stato preparato con estrema serietà, era perfetto con un terreno preparato e curato molto bene, tutto il contesto (anche le cucine) ha suscitato interesse e soddisfazione da parte dei piloti presenti che hanno potuto sfogare ed apprezzare tutti i cavalli del motore della propria motocicletta su tutti quei salitoni e discesoni, nota di merito anche per le premiazioni con coppe veramente eccellenti.
Nella gara interregionale denominata "Trofeo dei marmi" si è potuto apprezzare il ricco montepremi e vedere piloti di grande livello battagliare fino agli ultimi metri per aggiudicarsi il gradino più alto del podio.

Veniamo alla gara che si è svolta in formula open con prove libere e cronometrate, 2 manche mx1 e due manche mx2, sebbene svolta in questa formula ne è uscita una gara egregia e nessuno è stato penalizzato.
Nella Agonisti mx1 si è visto un imbattibile Michele Mascarello che si è aggiudicato entrambe le manche, in manche uno Federico Meneguzzo secondo la spunta su Emanuele Brun terzo che a fine manche lamenta la foratura della ruota anteriore, nella seconda manche si riconferma pilota da battere Michele Mascarello a seguire le parti si invertono e vedono un determinato Emanuele Brun secondo e Federico meneguzzo lottare fino all'ultimo ma rimanere in terza posizione.
Nella Esperti mx1 nessun problema per Giampaolo Perin tranquillamente primo in ambedue le manche, nella prima manche Amatori mx1 battaglia aperta trà Giuseppe Fiorenzo e Andrea Pigato rispettivamente primo e secondo, a seguire un regolare Ivan Gecchele in continua crescita, Stefano Simonato non poteva dare di più vista la scarsa preparazione dopo il rientro dall'infortunio alla spalla, quinto Fiorenzo Pigato anche lui non ancora al top della forma,nella seconda manche Andrea Pigato la spunta su Giuseppe Fiorenzo invertendo l'ordine di arrivo della prima, stabile in terza posizione Ivan Gecchelea seguire quarto Fiorenzo Pigato e quinto Stefano Simonato.
Arriviamo alla Hobbycross mx1 dove il caricatissimo Simone Modena la spunta su tutti e và a vincere una meritatissima prima manche, secondo troviamo Elvio Bevilacqua che non si è certo risparmiato, Gregorio Mocellin invece è stato regolare e vedendo di non poter avvicinare i primi ha gestito la gara mantenendo la terza posizione fino alla bandiera a scacchi, a seguire, quarto, Pietro Montagna e al quinto posto troviamo Roberto Danese, seconda manche che vede invertite solo le prime due posizioni, primo Elvio Bevilacqua e secondo Simone Modena che volendo poteva rischiare qualcosina in più e riusciva ad aggiudicarsi anche la seconda.
Pochi ma agguerriti gli Epoca, nella Epoca due ammortizzatori vince la prima manche, Massimo Trollo seguito a ruota da un'inarrendevole Filippi Luciano e da Giancarlo Cervato, Massimo Trollo fà sua anche la seconda manche dimostrando di avere un buon passo, male invece per Giancarlo Cervato che non è partito.
La Epoca open monoammortizzatore vede vincitore di prima manche un soddisfatissimo Luigi Paiusco seguito in seconda posizione dal temerario Cesarino bruttomesso, al terzo gradino troviamo Livio Scalco e purtroppo si è dovuto ritirare Flaviano Dusi, nella seconda manche tutto bene per Luigi Paiusco che sale sul gradino più alto mentre Cesarino Bruttomesso deve cedere la seconda posizione a Livio Scalco seguito da Flaviano Dusi.
La categoria Agonisti mx2 trova vincitore di prima e seconda manche un rientrante Cristiano Mocellin, nella Esperti mx2 vince senza problemi gara uno e gara due Mattia Desiderà, assente in questa prova la categoria amatori mx2, più movimentata invece la categoria Hobbycross mx2 sempre divisa in 2 tempi e 4 tempi, la mx2 4t vede gara uno vincere il meritevole Paolo Fin seguito da Mario verlato, Paolo Valente, Alessandro Piazzon, Cristian Palmulli ed infine la portacolori famminile Scheila Rizzo (da ammirare per la sua grande passione), la seconda manche vede vincitore Paolo Valente su un altrettanto bravissimo Alessandro Piazzon, in terza posizione arriva Cristian Palmulli, in quarta posizione una soddisfatta Scheila Rizzo mentre si è dovuto arrendere dopo una caduta Paolo Fin ma è andata peggio a Mario Verlato caduto in partenza e costretto al ritiro.
Veniamo per finire alla Hobbycross mx2 2t dove troviamo vincitore di prima manche Samuel Seganfreddo seguito dal giovane Nicola Peripoli e terzo Mirco Marangon, a seguire Emanuele Quarisa e Alex Benelli, ultimo Luigi Ferin, seconda manche premia Nicola Peripoli e vede in seconda piazza Samuel Seganfreddo, si è riscattato Luigi Ferin guadagnandosi il terzo gradino del podio, a seguire in ordine d'arrivo Mirco Marangon, Emanuele Quarisa e Alex Benelli.
Il direttivo di Lega vuole ringraziare il motoclub Le Valli per la disponibilità avuta nei nostri confronti e per l'ospitalità avuta, un grazie particolare all'amico Dante e a tutto lo staff, bravi e complimenti e invitiamo tutti al prossimo appuntamento il 10/07/2011 sempre a Serle.

Il direttivo  

 
PDF Stampa Email

Trofeo Italia

 


 

Anche quest'anno la Lega Motociclismo Uisp organizza il classico Trofeo Italia, le date sono le seguenti: il 04/Settembre/2011 per Hobbycross (tutte le categorie), Minicross (no super promo 50) Epoca (tutte) a Savignano sul Panaro, il 15/16/Ottobre per Amatori, Esperti, Agonisti a Città di Castello; prossimamente verrà pubblicato il regolamento non appena approvato dal Nazionale.

 
PDF Stampa Email

Annullamento (e recupero) gara a Bergantino

 


 

Per problemi tecnici la gara del 10/07/2011 prevista a Bergantino non verrà disputata, sarà recuperata sempre il 10/07/2011 sull'impianto di Serle e non saranno previsti Mini e Epoca.

 
PDF Stampa Email

Resoconto Montagnana 12/06/2011

 


(click sull'immagine per visualizzarla alla risoluzione originale)

 

Domenica 12/06/2011 si è svolta la seconda gara di campionato Veneto Motocross UISP ospiti nell’impianto di Montagnana, pista preparata alla perfezione come nelle grandi occasioni e come solo un grande maestro sa fare, il maestro in causa risponde al nome di Francesco Loro grande amico di tutti gli appassionati di questo sport.

Giornata stupenda e fin dalle prove libere si è capito che nessuno si sarebbe risparmiato, alla fine delle prove libere si è dato inizio alle cronometrate e già lì si è incominciato a capire chi potessero essere i potenziali vincitori di giornata.

Come di consueto è stato molto bello vedere i minipiloti battagliare per guadagnare una posizione, nella categoria 65 cc. La spunta il bravissimo Cristopher Busca seguito da Filippo Bogoni mentre nella categoria 85cc. vince Paolo Ermini seguito da Enea Crestan, una gradita sorpresa tra i mini 85 è stata quella di Davide Gatti figlio di, per chi lo ricorda, Loris Gatti che per tanti anni ha battagliato nei nostri campi di gara ed ora fa il maneger/meccanico/assistente del figlio e chissà che non ne esca un altro campioncino.

Avvincenti anche le categorie hobbycross dove vede affermarsi nella mx2 2t Luigi Ferrin seguito dal giovane Nicola Peripoli e terzo gradino del podio Samuel Seganfredo, la mx2 4t vede invece battaglia aperta tra Paolo Valente, Cristian Palmulli e Mario Verlato arrivati nell’ordine, caricatissimo nella mx1 Simone Modena che si impone su un Gregorio Mocellin tornato in gran spolvero e su Roberto Danese terzo.

Sono mancati invece gli amatori mx2 2t, forse a causa della concomitanza con altre gare, ciò non ha comunque tolto la grinta e il fervore ai rimanenti, la amatori mx2 4t vede vincitore Alberto Chinellato su un battagliero Alberto Vanuzzo e terzo di giornata Mattia Favaretto, combattuta anche la mx1 che vede prevalere Daniel Leandro su Ivan Gecchele fresco di categoria arrivando da un 2010 in sella alla 125 2t e che ha segregato alla terza piazza del podio il pilota Luciano Filippi ancora battagliero anche dopo tanti anni di attività.

Nella esperti mx2 la sfida era aperta tra Alessandro Raniero e Mattia Desiderà, alla fine dei 16 min.+ 2 giri Raniero la spunta su Desiderà mentre nella mx1 le ostilità si sono avute tra un perspicace Ilario Rossi e un altrettanto valido Giampaolo Perin che malgrado l’impegno e la volontà si è dovuto accontentare del secondo posto lasciando a Rossi il gradino più alto del podio.

Arrivando al top delle categorie, la agonisti mx1 e mx2, dove vede sul gradino più alto della mx2 Davida Sarto mentre nella mx1 vede prevalere su tutti Alessandro Generali seguito da Simone Forin e da un funambolico Emanuele Brun che con i suoi salti con la moto di traverso ha senz’altro dato spettacolo.

Si è svolta anche una gara interregionale dove ha visto vincitore ancora il veloce e preparatissimo Alessandro Generali.

La Lega Motociclismo Uisp Veneto vuole ringraziare il sig. Francesco Loro organizzatore dell’evento e gestore dell’impianto per la fiducia che ci ha dato e la serietà nel mettersi in gioco per sostenere la nostra attività; GRAZIE ANCORA.

Il direttivo

 
PDF Stampa Email

19/06/2011 - Impianto di Serle

 


 

A tutti i piloti della Lega Motociclismo Uisp Veneto motocross vogliamo ricordare l'appuntamento per Domenica 19/06/2011 nello splendido impianto di Serle, saremo in un contesto meraviglioso tra il verde e il fresco ma sopratutto ci ritroveremo per divertirci in compagnia e passare un'altra festa all'insegna dello sport.
Non mancate, il divertimento è assicurato.
Lega Motociclismo Uisp Veneto

 


Login/Logout



Banner
Banner
Banner
Banner

 

Logo 2017 300x 200